Chiedi alla polvere

In memoria di Luisa Minazzi

Morta Luisa Minazzi, l’ennesima vittima dell’Eternit

mercoledì, 7 luglio, 2010, 12:29 – L’ennesima vittima dell’amianto a Casale Monferrato è una donna simbolo della lotta contro la Eternit. Luisa Minazzi, 58 anni, dirigente scolastica ed ex assessore all’ambiente, fondatrice della sezione casalese di Legambiente, non aveva mai lavorato nello stabilimento. Ma, come molti altri che non avevano mai messo piede in quella fabbrica, è stata colpita dal mesotelioma che ne ha provocato la morte, avvenuta ieri mattina. Malattia dai tempi di incubazione lunghi decenni, il mesotelioma le era stato diagnosticato nel 2006, dopo una vita di manifestazioni, picchetti e battaglie per fermare la strage che si consuma tuttora nella città dell’Alessandrino, la più colpita dalla strage. Come assessore aveva dato il via, nel 1995, alla prima grande bonifica degli ex magazzini Eternit di piazza d’Armi. Il padre di Luisa Minazzi, operaio della Eternit, era già morto per asbestosi. Il sindaco Giorgio Demezzi ha inviato ai familiari un messaggio: «In ogni ambito che l’ha vista impegnata – ha scritto – da quello scolastico a quello sociale, ma anche politico come consigliere e poi assessore comunale, ha lasciato segni indelebili di grande professionalità, forte impegno e generosa passione. Una grave perdita per la nostra comunità lenita in parte dall’esempio e dal ricordo che lascia a tutti noi». Per l’aggravarsi della malattia, Luisa non ha mai potuto essere presente al maxiprocesso Eternit in corso a Torino. Chi ci sarà alla prossima udienza ha deciso di ricordarla portando una fascia listata a lutto al braccio. (Adnkronos, 7 luglio)

Tutte le mie immagini sulle vittime dell’Eternit.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...