Archivi tag: Lavoro

Pianeta Lavoro

ILO (Organizzazione Internazionale del Lavoro),  disoccupazione Italia a 9,7%

Allarmante livello di chi non studia e non lavora (Neet)

30 aprile, 11:57

(ANSA) – ROMA, 30 APR – La disoccupazione in Italia nel quarto trimestre 2011 ha raggiunto il 9,7%, il tasso piu’ alto dal 2001 ma ”il tasso reale potrebbe risultare superiore poiche’ ai quasi 2,1 milioni di disoccupati si aggiungono 250.000 lavoratori in cig”. Lo afferma l’Ilo nella sua scheda sull’Italia definendo ”allarmante” il livello dei Neet. (Ansa)

Annunci

Cattivi pensieri

Crisi: Cgia, suicidi per motivi economici aumentati del 24%

mercoledì 4 aprile 2012

(AGI) Roma – Tra il 2008 ed il 2010, segnala la CGIA di Mestre, i suicidi per motivi economici sono aumentati del 24,6%, mentre i tentativi di suicidio, sempre legati alle difficolta’ economiche, sono cresciuti leggermente meno: + 20%. Lo rende noto la CGIA di Mestre analizzando i dati sui suicidi denunciati alle forze dell’ordine in questi ultimi anni di dura crisi economica. In termini assoluti, a fronte di 150 suicidi per ragioni economiche registrati nel 2008, nel 2010 (ultimo anno disponibile) i gesti estremi per motivi economici sono saliti a 187, mentre i tentativi di suicidio sono passati da 204 a 245 . (AGI)

Scarta la calza

Operaie Omsa: che cosa riserbia il futuro? (PIN)

(AGI) – Bologna, 3 gen. – Dopo i presidi organizzati in passato presso i punti vendita in varie citta’ italiane, nascono anche sul web le iniziative di boicottaggio dei prodotti della Golden Lady (azienda specializzata nella produzione di calze femminili) a seguito della decisione del gruppo di procedere al licenziamento di 239 dipendenti della Omsa di Faenza al termine della cassa integrazione straordinaria nel marzo prossimo.

Iniziative (da social network ai blog) nate come provocazione e protesta contro l’intenzione di trasferire “la produzione dall’Italia – si legge in uno di questi siti – per sfruttare manodopera a basso costo”. Sono migliaia le adesioni alla mobilitazione internet che sollecita i cittadini a non comprare i prodotti Omsa e Golden lady invitando, allo stesso tempo, amici e parenti a fare altrettanto. Preoccupati i sindacati per la sorte delle operaie faentine.

“Speriamo – ha detto Renzo Fabbri della Filctem Cgil – che il sito di Faenza venga riconvertito e che ci sia un gruppo di imprenditori interessato all’acquisto. La nostra intenzione e’ quella di ricollocare il maggior numero di lavoratori e lavoratrici possibile. I licenziamenti non sono il frutto di una crisi aziendale ma dell’intenzione di delocalizzare la produzione in Serbia dove la manodopera costa meno”.

Il rappresentante della Filctem Cgil ha poi spiegato che giovedi’ prossimo e’ in programma un incontro tra istituzioni (Regione, Provincia e Comune), eventuali compratori e la proprieta’. Seguira’, il 12 gennaio, un’altra riunione al ministero anche con le parti sociali. (AGI, 3 gen 2012)

PIN-114. Carichi sospesi

– Licenzieremo prima tutte le donne e poi gli uomini calvi.

– Perché quelli calvi? (PIN)

Caso Ma-Vib, azienda licenzia solo operaie: donne scioperano e uomini crumiri

Milano, 30 giugno 2011 – (Adnkronos/Labitalia) – Lasciate sole dall’azienda, tradite anche dai loro colleghi. Non ha partecipato infatti nessun dipendente di sesso maschile allo sciopero indetto oggi dalle operaie della Ma-Vib di Inzago (Milano), produttrice di motori elettrici per impianti di condizionamento, contro la decisione dei vertici dell’azienda di tagliare, come misura anticrisi, solo i posti di lavoro occupati dalle donne con la motivazione parodossale che ”portano a casa un secondo stipendio” e che in questo modo possono tornare a dedicarsi a figli e famiglia’.

Nel mirino dell’insolito provvedimento 13 donne tra i 30 e i 40 anni di eta’, inquadrate come operaie nel montaggio dei motori. La decisione di licenziarle pare irrevocabile. Intanto attraverso la sua segreteria il titolare dell’azienda fa sapere che “sulla questione preferisce tacere”. (Adnkronos/Labitalia, 30 giugno 2011)