La tua prima luna

 La tua prima luna di Claudio Rocchi (8 gen 1951-18 giu 2013). Una grande canzone per una grande luna.

Listener

In arrivo la Super luna rosa.

(Nanopress-Pubblicato il 18 Giu 2013) -Domenica 23 giugno ci attende un evento suggestivo: si tratta della Super Luna Rosa. Il nostro satellite si troverà nel punto più vicino alla Terra, il perigeo, mostrandosi ai nostri occhi in tutta la sua grandezza. Il fenomeno, condizioni meteorologiche permettendo, sarà visibile dal tramonto in poi e in quel periodo la Luna non sarà né gialla né rossa, bensì rosa. Questo tipo di evento si verifica una volta l’anno: per chi dovesse perdersi quella di domenica, la prossima Super Luna Rosa si verificherà il 10 agosto 2014. (Nanopress)

La tua prima luna di Claudio Rocchi

Questa è la tua prima luna che vedi fuori di casa
sapendo di non tornar…
Oggi sei uscito e ti sei domandato
“Ma dove sto andando e che cosa farò?”
Sei finito in un prato, mangiando una mela
comprata passando dal centro
dove i tuoi amici parlavano ancora
di donne e di moto
e tu che fumavi la gioia di esser riuscito
a uscire di casa portandoti dietro
soltanto la voglia di non tornar…
Hai pochi soldi,
sai bene domani
nessuno ti aiuta
e hai voglia di chiedere aiuto,
ma in quella prigione
dove ti hanno insegnato ad amare
poche persone una volta,
non vuoi ritornare,
vuoi amare più gente,
vuoi vivere in mezzo alla gente,
e, mentre dormi sul prato,
sentendo un po’ freddo
e con dentro una voglia di piangere forte,
tu vedi passare una macchina verde della Polizia…
non ti vedono neanche…
li senti andar via…
capisci di colpo che il loro discorso è diverso dal tuo…

Annunci

2 pensieri su “La tua prima luna

  1. vladimiro cordone

    Ciao mnico Claudio o forse è meglio PIN, e da tanto che ti cerc, ma sembra che tu abbia scelto il silenzio, hai oscurato la tua sagace visione del Mondo, non sta a me giucare, anch’io mi sono allontanato dal “visibile” in RETE, ma poi cerco quelle persone che mi hanno trasmesso qulacosa, di vero di sincero, mi manchi la mia lotta contro il cancro ha bisogno di yn sottiso anche se amaro. Ma non ti preoccupare anche se non ti sento so che mi sei vicino. CIAO vkadi

    Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...