House of the rising Sun Suu Kyi

Una forma molto insidiosa di paura è quella che si maschera come buon senso o addirittura saggezza, condannando come sciocchi, inconsulti, insignificanti o velleitari i piccoli atti di coraggio quotidiani che contribuiscono a salvaguardare la stima per se stessi e la dignità umana.” Sun Suu Kyi

Avviso ai Naviganti:  ho provveduto a  modificare l’immagine originale inserendo la bandiera ufficiale della Lega Nazionale per la Democrazia, il partito politico birmano fondato il 27 settembre 1988 e  guidato da Sun Suu Kyi.  A causa del regime militare , la Lega Nazionale Democratica  pur avendo vinto le elezioni del 1990, non ha mai potuto governare.   PIN

 

Birmania: il premio Nobel San Suu Kyi eletta in Parlamento

01 APR 2012

(AGI) – Rangoon, 1 apr. – In attesa di una conferma ufficiale dell’elezione di Aung San Suu Kyi in Birmania l’opposizione ha fatto sapere di essere in testa in tutte le 44 circoscrizioni in cui ha presentato un candidato. L’elezione di San Suu Kyi era stata annunciata dall’opposizione birmana. Il premio Nobel per la Pace ha ottenuto l’82% dei voti nella sua circoscrizione di Kawhmuha, ha riferito un dirigente della Lega, Tin Oo, citando un conteggio ufficioso del partito. Quelle del Myanmar, come la giunta militare ha ribattezzato la Birmania, sono le terze elezioni in mezzo secolo e potrebbero segnare una tappa importante nel cammino del Paese asiatico verso la democrazia.
Le elezioni devono assegnare 45 seggi su 1160. La giunta militare di Rangoon, che da anni governa il Paese, ha il diritto al 25% dei seggi. Secondo primi risultati non ufficiali San Suu Kyi avrebbe ricevuto 270 voti contro i 37 del candidato dell’Usdp, il partito del regime. Al momento non si riportano irregolarita’ anche se la stessa leader dell’opposizione aveva avvertito sulla possibilita’ di brogli elettorali. Intanto a Rangoon migliaia di sostenitori sono scesi davanti all’abitazione de Nobel per festeggiare l’elezione. Liberata nel novembre 2010 dopo sette anni agli arresti domiciliari (15 invece passati in detenzione) San Suu Kyi, 66 anni, e’ tornata a combattere per il suo popolo con il rilancia della sua Lega Nazionale per la Democrazia (Nld). (AGI)

Ho aggiornato l’immagine inserendo la bandiera ufficiale della Lega Nazionale per la Democrazia, il partito politico birmano fondato il 27 settembre 1988 e  guidato da Aung San Suu Kyi.  A causa del regime militare vigente, la Lega Nazionale Democratica  pur avendo vinto le elezioni del 1990, non ha mai potuto governare.

Sun Suu Kyi, Grazie!  di Doriana Goracci su Reset Italia 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...