Un’altra Primavera

E’ del tutto evidente che c’è Primavera e primavera. (PIN)

Siria: 36 morti in svariate zone del paese. Tra questi sei bambini.     

E’ il frutto della repressione per mano delle forze di sicurezza nei confronti degli oppositori al regime

(Peace Reporter del 23/11/2011)

È salito ad almeno 36 morti, tra i quali sei bambini, il bilancio delle persone uccise ieri in molte zone della Siria. Lo riferiscono i Comitati di coordinamento locale in Siria.

Sul loro sito web, gli attivisti precisano che 13 persone sono state uccise a Homs, nella Siria centrale, sette aHama, sempre nel centro del Paese, altrettante aDaraa, nel sud (dove a metà marzo sono iniziate le proteste antigovernative), sei a Idlib, nel nordovest, e tre a Dayr az-Zor, nell’est.

Sono tutte vittime della repressione scattata ieri, conperquisizioni e la caccia ai militanti anti-regime da parte delle forze di sicurezza siriane. Eliminati anche cinque militari disertori. (da Peace Reporter, 23 11 2011)

Tutte le mie immagini sulla rivolta Siriana.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...