Iran, il regime all’attacco

Teheran, 29 dicembre – Un rappresentante dell’ayatollah Khamenei dichiara che i leader dell’opposizione vanno giustiziati in base alla Sharia. La tv pubblica riferisce che per Abbas Vaez-Tabasi, religioso che rappresenta Khamenei, i capi degli oppositori sono ‘mohareb’ (nemici di Dio) per i quali la legge islamica prevede la condanna a morte. ‘Coloro che stanno dietro all’attuale sedizione nel Paese – ha detto – sono ‘mohareb’ e la legge e’ molto chiara su quale deve essere la loro punizione’. (ANSA)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...