Archivio mensile:novembre 2009

L’ultimo rifugio

Sullo sgombero del campo abusivo Rom di via Rubattino a Milano operato dalle forze dell’ordine giovedi 19 novembre 2009 . Hanno detto:

Riccardo De Corato, vice sindaco di Milano:  “Abbiamo smantellato l’ultima grande baraccopoli di Milano.”  (da Abbattuta la baraccopoli dei Rom. Lite sui bimbi di Paolo Foschini, Corriere della Sera del 20/11/09)

Riccardo De Corato, vicesindaco di Milano: “E continueremo a inseguirli e sottrarremo loro ogni spazio di occupazione.”  (da I piccoli Rom sgomberati ospiti di maestre e oratori, di Paolo Foschini, Corriere della Sera del 21/11/09 )

Letizia Moratti, sindaco di Milano: “Stiamo lavorando nel rispetto del patto di legalità e di accoglienza e dando seguito a una legge europea.”  (da Moratti: sgomberi inevitabili per far rispettare la legalità, di Alessia Gallione, Repubblica del 22/11/09 )

Roberto Formigoni, presidente della Regione: “Sapete tutti che la decisione sugli sgomberi non rientra nelle responsabilità della Regione.” (da Moratti: sgomberi inevitabili per far rispettare la legalità, di Alessia Gallione, repubblica del 22/11/09)

Don Mario, parroco della Chiesa di Sant’Ignazio di Loyola: “Noi non mandiamo via nessuno, e alla polizia che mi chiedeva l’ordine di intervenire ho riposto no.”   (da E in chiesa l’ultimo rifugio per i bimbi rom di via Rubattino, di Oriana Liso, Repubblica del 22/11/09 )

L’albero della neve

L'albero della neve

Secondo il Rapporto 2009 dell’Osservatorio europeo di Bruxelles sulle droghe l’Italia risulta tra i cinque paesi europei che consumano più cocaina in Europa , insieme alla Spagna, la Gran Bretagna, la Danimarca e l’Irlanda. Le regioni italiane in cui se ne consuma di più sono la Lombardia, il Lazio e il Piemonte. I dati ricavati dall’analisi delle acque reflue hanno rivelato che a Milano si consumano ogni giorno una media di 9, 1 dosi di cocaina per mille abitanti contro le 6,9 di Londra.